2012 la fine del mondo

2012-truth-or-delusion

Ormai è da anni che la televisione non cessa di bombardare le nostre case con messaggi che diffondono nei nostri animi terrore, spavento, paura e paranoie.

Si passa dalla guerra alle pandemie, dalla carne malata agli incidenti aerei. Un susseguirsi di eventi terrificanti che non  ci danno tregua e che, volente o nolente ci fanno vivere in uno stato di angoscia non indifferente.

Adesso è il momento della fine del mondo!!!!

Dico…… ma al momento non ci bastava l’ influenza h1n1 ? Ricordo che già nel 2000 le voci di una fine imminente erano incessanti, e sembrava quasi che non c’era più alcuna speranza di salvezza, ma ecco che a distanza di 12 anni si ripete tutto…. ma sarà vero?

Ci sono, come al solito,  diverse teorie.  In poche parole nel 2012 (due mila dodici) aumenterà a dismisura il calore solare causando vari problemi ai sistemi elettrici. ovviamente questo secondo una teoria scientifica, perchè altri pensano che debba finire il mondo solo perchè nel duemiladodici finisce il calendario maya, ma allora è solo frutto di una profezia maya?

La fine del calendario maya potrebbe anche voler dire l’inizio di una nuova era non credete?

infatti riportando quel che trovo sul wiki:

Il calendario del popolo Maya è basato su venticinque diversi cicli faraonici. Il ciclo maggiore, o Lungo computo, dura esattamente 1.872.000 giorni (circa 5.125 anni): il ciclo attuale ha avuto inizio nel 3114 a.C. e terminerà il 21 dicembre 2012. Il 22 dicembre inizierà un nuovo ciclo (l’equivalente 31 dicembre di fine millennio presente nel Calendario Giuliano).

Secondo, i sostenitori della New Age in questa data si completerà un interociclodi precessione degli equinozi, e ciò segnerà l’inizio dell’Era dell’Acquario, un periodo di pace globale e profonda evoluzione spirituale.

Sarà ma a me tutte ste cose un po mi puzzano…. vuoi per scetticismo e vuoi per comodità,  a me piace pensare che è tutta una montatura con il solo scopo di ingrassare la pancia dei più forti.

VOI NON CREDETE?

Sapevate che nel a novembre di questo anno uscirà il film 2012?

untitled

ECCO IL TRAILER DEL FILM 2012

http://www.youtube.com/watch?v=cyCCd8MCcZY

In questo film si parla di tempeste solari e ovviamente della catastrofe.. questo come lo chiameresti? non credi sia fatto a scopo di lucro?

Tu cosa pensi del 2012? cosa pensi della fine del mondo? che idee ti sei fatto in merito a questo argomento?

Vi lascio con la puntata di voyager dove si parla proprio della fine del mondo del 21.12.2012

Non  dimenticare la domanda che ti ho fatto

Cosa pensi del 2012? cosa pensi della fine del mondo? che idee ti sei fatto in merito a questo argomento?

78 commenti su “2012 la fine del mondo”

  1. Ho una proposta. Chi è convinto che il 21/12/2012 ci sia la fine del mondo, sottoscriva un contratto con il quale mi cede a titolo gratuito tutti i suoi beni materiali a partire dalla mezzanotte del 20/12/2012. Sono diposto a pagare le spese di notaio e a ricompensare il contraente con 1 euro (in contanti) alla firma. Chi ci sta?

  2. Ho una proposta. Chi è convinto che il 21/12/2012 ci sia la fine del mondo, sottoscriva un contratto con il quale mi cede a titolo gratuito tutti i suoi beni materiali a partire dalla mezzanotte del 20/12/2012. Sono diposto a pagare le spese di notaio e a ricompensare il contraente con 1 euro (in contanti) alla firma. Chi ci sta?

  3. Sandra Tosi

    LA FINE DEL MONDO?
    UN SABATO SERA MAGARI PER COLPA DI UN UBRIACO.
    PER CHI HA DATO LA VITA PER LA PACE.
    PER I TERMINALI.
    PER…

    2012???
    SPERO CHE CI SIA POSTO PER TUTTI IN PARADISO
    E NON CI SIA ANCHE LI’
    LA CODA DA FARE!

  4. Sandra Tosi

    LA FINE DEL MONDO?
    UN SABATO SERA MAGARI PER COLPA DI UN UBRIACO.
    PER CHI HA DATO LA VITA PER LA PACE.
    PER I TERMINALI.
    PER…

    2012???
    SPERO CHE CI SIA POSTO PER TUTTI IN PARADISO
    E NON CI SIA ANCHE LI’
    LA CODA DA FARE!

  5. Si Tina
    Forse ci stanno stressando fino all’esasperazione per poi venderci gli ansiolitici.

    Sicuramente un pensiero nelle nostre menti inizia a ronzare (almeno secondo il mio parere)

    LA TELEVISIONE NON CI VUOLE BENE!!!

    non fa altro che darci cattive notizie e drogarci con quello che vuole.

    LA FINE DEL MONDO?
    addirittura su voyager si vede una fantomatica cartina del nuovo mondo… lìEuropa per esempio non esisterebbe più
    ma la sardegna si!!!! allora A DICEMBRE TUTTI IN SARDEGNA

    e se dietro ci fossero anche i tour operator? hihihi

    Non si sa più a cosa credere

  6. Si Tina
    Forse ci stanno stressando fino all’esasperazione per poi venderci gli ansiolitici.

    Sicuramente un pensiero nelle nostre menti inizia a ronzare (almeno secondo il mio parere)

    LA TELEVISIONE NON CI VUOLE BENE!!!

    non fa altro che darci cattive notizie e drogarci con quello che vuole.

    LA FINE DEL MONDO?
    addirittura su voyager si vede una fantomatica cartina del nuovo mondo… lìEuropa per esempio non esisterebbe più
    ma la sardegna si!!!! allora A DICEMBRE TUTTI IN SARDEGNA

    e se dietro ci fossero anche i tour operator? hihihi

    Non si sa più a cosa credere

  7. Matteo la tua ipotesi sul passaparola frenetico
    a parere mio è VERITIERA.

    poco fa pensavo:
    e se scrivessi un libro di una 40 di pagine e facessi in modo che questo libro avesse dietro una sorta di storia incredibile con al suo interno delle profezie altrettanto incredibili……
    del tipo

    Verrà il giorno in cui una grande tempesta di metallo invaderà i continenti paralizzando l’intero globo. Dove i più cattivi cadranno per dare posto ai più buoni….

    Vuoi vedere che fra chissà quanti anni un pincopallo schizzofrenico legge quello che ho scritto e mi prende alla lettera!?
    Ecco che io divento un profeta di gran classe…..

    Capisco che le mie sono solo fantasie, però credo ci sia un fondo di verità…. in tutte le fantasie più distorte.

  8. Matteo la tua ipotesi sul passaparola frenetico
    a parere mio è VERITIERA.

    poco fa pensavo:
    e se scrivessi un libro di una 40 di pagine e facessi in modo che questo libro avesse dietro una sorta di storia incredibile con al suo interno delle profezie altrettanto incredibili……
    del tipo

    Verrà il giorno in cui una grande tempesta di metallo invaderà i continenti paralizzando l’intero globo. Dove i più cattivi cadranno per dare posto ai più buoni….

    Vuoi vedere che fra chissà quanti anni un pincopallo schizzofrenico legge quello che ho scritto e mi prende alla lettera!?
    Ecco che io divento un profeta di gran classe…..

    Capisco che le mie sono solo fantasie, però credo ci sia un fondo di verità…. in tutte le fantasie più distorte.

  9. La paura della influenza è già passata! Ora ci vuole un’altra?
    Chi si permette di concretizzare il futuro è pazzo!
    O scuottiamo la testa, o pensiamo piuttosto ai 400 anni di pasce!

  10. La paura della influenza è già passata! Ora ci vuole un’altra?
    Chi si permette di concretizzare il futuro è pazzo!
    O scuottiamo la testa, o pensiamo piuttosto ai 400 anni di pasce!

  11. se ci sarà o no la fine del mondo….penso che nessuno possa saperlo.E se DIO ha deciso la fine,non viene a dirlo a nessuno.Perciò ci mangiano i grossi papaveri,vome x l influenza in corso….non vi sembra che ci sia una grossa casa famaceutica in mezzo?

  12. se ci sarà o no la fine del mondo….penso che nessuno possa saperlo.E se DIO ha deciso la fine,non viene a dirlo a nessuno.Perciò ci mangiano i grossi papaveri,vome x l influenza in corso….non vi sembra che ci sia una grossa casa famaceutica in mezzo?

  13. Come al solito non succederà nulla, nè in 3 anni si riusciranno a risolvere le problematiche per cui ci sono tutte le guerre in atto oggi.

    Quindi nè fine del mondo nè pace per 400 anni, si andrà avanti come sempre, probabilmente sempre peggio, con meno soldi e una crisi economica della quale non si vede la fine; se poi si vogliono vedere documentari e comprare libri sul 2012… ognuno faccia come gli pare; Ah, adesso mi invento io una bella teoria: il 21.12.2012 non sorgerà il sole per 3 giorni… scommetto che se guardiamo bene nei calendari Maya o nelle stelle, è pure scritta questa cosa! 🙂

  14. Come al solito non succederà nulla, nè in 3 anni si riusciranno a risolvere le problematiche per cui ci sono tutte le guerre in atto oggi.

    Quindi nè fine del mondo nè pace per 400 anni, si andrà avanti come sempre, probabilmente sempre peggio, con meno soldi e una crisi economica della quale non si vede la fine; se poi si vogliono vedere documentari e comprare libri sul 2012… ognuno faccia come gli pare; Ah, adesso mi invento io una bella teoria: il 21.12.2012 non sorgerà il sole per 3 giorni… scommetto che se guardiamo bene nei calendari Maya o nelle stelle, è pure scritta questa cosa! 🙂

  15. Ma certo che ci sarà la fine del mondo nel 2012. Ci sarà per tutte quelle persone che,in un modo o nell’altro,passeranno,come si suol dire, “A miglior vita”. La fine del mondo c’è tutti gli anni,tutti i mesi, tutti i giorni,tutti i minuti…Buona giornata da cobra22…Ciao!

  16. Ma certo che ci sarà la fine del mondo nel 2012. Ci sarà per tutte quelle persone che,in un modo o nell’altro,passeranno,come si suol dire, “A miglior vita”. La fine del mondo c’è tutti gli anni,tutti i mesi, tutti i giorni,tutti i minuti…Buona giornata da cobra22…Ciao!

  17. 2012 la fine del mondo? tante teorie tutte interessanti!!!! credo, che alla fine del nostro percorso su questa terra ci sia una fine…senza data…a volte senza preavviso….

  18. 2012 la fine del mondo? tante teorie tutte interessanti!!!! credo, che alla fine del nostro percorso su questa terra ci sia una fine…senza data…a volte senza preavviso….

  19. purtroppo è da quando ero bimba che ci spaventavano con questa storia della fine del mondo,e che la prima volta è avvenuta con il diluvio universale:(io avevo una gran paura dei tuoni e lampi e finivo sempre sotto la cattedra della maestra durante i temporali.)oggi penso ma se si salvarono solo mosè,la moglie,i figli con le relative famiglie e tutte le razze di animali,mi sapete dire comsi sono riprodottetutte le 5 razze umane???io credo che l’evoluzione del mondo ci sarà sempre ma la fine è solo quando chiuderemo gli occhi.

  20. …la fine del mondo??? Pensare ai nostri figli che quotidianamente non hanno futuro…

  21. …la fine del mondo??? Pensare ai nostri figli che quotidianamente non hanno futuro…

  22. In campo teorico tutto è possibile, anche azzardare
    una data sulla prossima eruzione del Vesuvio, peraltro già più volte annunciata e altrettante rimandata: in teoria imminente, nei fatti fortunatamente smentita!
    La fine del mondo… eh, l’abbiamo già sentita, notizia sbandierata e strumentalizzata da più parti e più volte nel tempo, eppure il pianeta è ancora lì. Non che goda di ottima salute ma gira ancora come sempre! Io credo che presto scopriremo chi ha interesse a creare questa nuova psicosi collettiva.
    Azzardo qualche ipotesi anch’io: che sia un nuovo prodotto da lanciare sul mercato nel 2012? un nuovo
    conservante “mondiale”? Un nuovo contratto assicurativo? Un codicillo che faccia lavorare un po’ di più i notai, avvocati e banchieri… Mi fermo qui: sono troooppo scettica e cattiva!
    Gina

  23. In campo teorico tutto è possibile, anche azzardare
    una data sulla prossima eruzione del Vesuvio, peraltro già più volte annunciata e altrettante rimandata: in teoria imminente, nei fatti fortunatamente smentita!
    La fine del mondo… eh, l’abbiamo già sentita, notizia sbandierata e strumentalizzata da più parti e più volte nel tempo, eppure il pianeta è ancora lì. Non che goda di ottima salute ma gira ancora come sempre! Io credo che presto scopriremo chi ha interesse a creare questa nuova psicosi collettiva.
    Azzardo qualche ipotesi anch’io: che sia un nuovo prodotto da lanciare sul mercato nel 2012? un nuovo
    conservante “mondiale”? Un nuovo contratto assicurativo? Un codicillo che faccia lavorare un po’ di più i notai, avvocati e banchieri… Mi fermo qui: sono troooppo scettica e cattiva!
    Gina

  24. Sabemos que nosso planeta não tem rescursos infinitos e se continuarmos usando da forma como temos usado até então todos os recursos, não muito longe no tempo teremos uma verdadeira catástrofe. Águas e ar poluídos, aquecimento global e derretimento de geleiras, o nível do mar subirá e tantas outras coisas previ´siveis do ponto de vista científico, porém não acredito em datas pré fixadas. A Terra poderá resistir e se renovar. A natureza tem esta capacidade. Fazer viver ou não nosso planeta depende somente de nós e não de calendários mayas ou qualquer outra profecia. EUA adora fazer filmes catastróficos. Isto mexe com o imaginário das pessoas e atraem milhares de expectadores e milhões de dólares para os bolsos dos cineastas e produtores.
    É hora de acordar, mas não para se preparar para o fim do mundo mas para o começo de uma nova era. Era de uma consciência maior.
    Abraço
    Angel

  25. Sabemos que nosso planeta não tem rescursos infinitos e se continuarmos usando da forma como temos usado até então todos os recursos, não muito longe no tempo teremos uma verdadeira catástrofe. Águas e ar poluídos, aquecimento global e derretimento de geleiras, o nível do mar subirá e tantas outras coisas previ´siveis do ponto de vista científico, porém não acredito em datas pré fixadas. A Terra poderá resistir e se renovar. A natureza tem esta capacidade. Fazer viver ou não nosso planeta depende somente de nós e não de calendários mayas ou qualquer outra profecia. EUA adora fazer filmes catastróficos. Isto mexe com o imaginário das pessoas e atraem milhares de expectadores e milhões de dólares para os bolsos dos cineastas e produtores.
    É hora de acordar, mas não para se preparar para o fim do mundo mas para o começo de uma nova era. Era de uma consciência maior.
    Abraço
    Angel

  26. sono nato il 17 marzo 1950. nella mia seconda vita, quella dedicata di più a se stessi, ho tempo per riflettere. le informazioni su argomenti che possono sconvolgere l’ordine delle cose sono tenuti rigorosamente nascosti alla massa e sono utilizzate da sempre solo dai potenti che le possiedono e che hanno avuto modo di finanziarle con il potere economico che alla fine si basa essenzialmente su quello politico. in queste condizioni fornire le nostre idee in merito non ha senso perchè esse derivano unicamente dal livello di formazione del nostro io contenuto nel dna e modificato dalle esperienze. il nostro dna sostiene lo spirito e dà inizio alla nostra vita che si può concludere in uno qualsiasi degli infiniti modi che le morti osservate sino ad ora ci hanno mostrato o negli altrettanto infiniti modi che possono ancora accadere. l’impulso vitale ha termine in media nell’arco dei 35 anni di certi popoli nordici agli 85 dei popoli più civilizzati tra i quali è raro osservare il superamento dei biblici 120 anni. la tendenza,pur nelle condizioni malsane dell’ambiente di vita che ci stiamo costruendo è quella di accrescere la speranza di vita.
    dati da ritenere certi:
    – nel 12 dicembre del 2012 ci saranno al mondo circa 7 miliardi di esseri umani ma molti più animali, insetti, vegetali e virus ecc…
    – la catena vitale a cui siamo legati prevede che per garantire la vita umana esista un quantitativo minimo di altre forme di vita di cui ho detto più sopra.
    – l’ambiente in cui viviamo è un enorme contenitore che disperde irrimediabilmente nello spazio solo pochi atomi di materia in periodi di tempo lunghissimi. dentro il contenitore, bombardato da enormi quantità di radiazioni e corpuscoli provenienti dall’universo e da pochi meteoriti o asterodi, l’influenza dell’homo tecnologicus si sta facendo sentire sempre più evidentemente con l’applicazione delle sue scoperte per aumentare il benessere generale che cresce quasi verticalmente per un numero così cospicuo di esseri umani da far alzare comunque la media del benessere anche di fronte alla morte di tanti esseri umani che mancano ancora dell’indispensabile per svariati motivi ben noti ma difficilmente controllabili.
    – i mari che predominano mostrano nel pescato, indicatori inconfutabili di più difficili condizioni di vita.
    – le terre, che l’uomo ora è in grado di sfruttare sino a poco più di una decina di km di profondità, mostrano, dai dati economici, maggiori difficoltà a fornire agli esseri umani le materie prime che richiederebbero per mantenere i livelli di crescita e diffusione degli agi di vita. ciò anche tenendo in considerazione il crescere delle capacità umane di reperire nuove risorse e i giochi finanziari di immissione delle stesse sul mercato per pilotare lo sviluppo in modo da trarre il massimo beneficio per chi oggi può accampare diritti di proprietà su ciò che invece appartiene all’intero genere umano.
    – la caratteristica principale del genere umano è la ricerca della supremazia (sia essa individuale o più estesa a gruppi di esseri umani coesi da un’unica idea che li porti ad agire per primeggiare sugli altri. le idee agglomeranti non sono poche e tutti noi ne possiamo elencare in quantità andando con la memoria agli eventi storici cel passato e del presente e a quelli probabili del futuro.
    – per incrementare l’altriuismo e la solidarietà in grado di contrastare la prevaricazione le religioni tutte si sono date molto da fare per diffondere il germe della speranza di una vita infinita e piena di benessere per i “buoni” senza riuscire a trasformare la speranza in una certezza afferrabile dalla crescente capacità logica umana.

    non rimandiamo ulteriormente le azioni necessarie per sentirsi finalmente 7 miliardi di esseri umani che intendono cooperare per il solo fine di eliminare gli sprechi e rafforzare la vivibilità dela casa in cui abitiamo di generazione in generazione cercando di difenderla dalle aggressioni naturabili inevitabili e per il momento impossibili da controllare.
    – i neuroni maschili hanno predominato da sempre nel prendere le decisioni più importanti ma ora non sono più adatti a formare quelle idee rislutive di cui abbiamo bisogno.
    – SIA DATA LA POSSIBILITA’ DECISIONALE AI NEURONI FEMMINILI, l’unica alternativa possibile, tra l’altro.
    – SI ABOLISCA CON UN ATTO DI VOLONTA’ MONDIALE in cui il voto di ogni singolo essere umano abbia lo stesso valore di CREARE IL PRIMO GOVERNO UNICO TERRESTRE.
    – SI DEFINISCANO ED APPLICHINO, UTILIZZANDO TUTTE LE RISORSE SCIENTIFICHE DISPONIBILI i processi per individuare il massimo livello di ILLUMINAZIONE nell’essere umano preposto a decidere nei casi dubbi le scelte operative e sia fondata una società di ILLUMINATI ai quali affidare la gestione dei problemi che intralciano il benessere di tutti i terrestri e dei loro figli i principali dei quali sono, non in ordine di importanza:
    – energetico
    – alimentare
    – sanitario
    – ecologico
    – indirizzo scientifico
    – abolizione della conflittualità umana
    – formulazione di un piano di interventi monitorato ed aggiornato in tempo reale.
    infatti ora si ritiene
    – possibile ottenere energia ad impatto ambientale positivo
    – distribuire le risorse raccolte dal globo in modo uniforme
    – irrobustire la salute generale debellando le cause delle più letali malattie di cui si soffre ora nel mondo umano, animale, vegetale ecc….
    – aiutare la natura nel suo processo di cura dei mali di cui è stata offesa
    – riunire le disponibilità di risorse di cervelli ed economiche di tutto il pianeta incanalandole alla soluzione minimale indispensabile delle priorità in grado di far procedere l’umanità nel suo cammino PACIFICO E SERENO.

    cominciamo a darci da fare! datemi un cenno. Nel frattempo io continuo nelle mie meditazione approfondendo quella che secondo me è la strada per far durare il più a lungo possibile il buono che c’è nell’umanità e che vale la pena di esportare nell’universo che è a nostra disposizione come lo è la terra dopo che avremo imparato come si deve vivere sulla terra.

  27. sono nato il 17 marzo 1950. nella mia seconda vita, quella dedicata di più a se stessi, ho tempo per riflettere. le informazioni su argomenti che possono sconvolgere l’ordine delle cose sono tenuti rigorosamente nascosti alla massa e sono utilizzate da sempre solo dai potenti che le possiedono e che hanno avuto modo di finanziarle con il potere economico che alla fine si basa essenzialmente su quello politico. in queste condizioni fornire le nostre idee in merito non ha senso perchè esse derivano unicamente dal livello di formazione del nostro io contenuto nel dna e modificato dalle esperienze. il nostro dna sostiene lo spirito e dà inizio alla nostra vita che si può concludere in uno qualsiasi degli infiniti modi che le morti osservate sino ad ora ci hanno mostrato o negli altrettanto infiniti modi che possono ancora accadere. l’impulso vitale ha termine in media nell’arco dei 35 anni di certi popoli nordici agli 85 dei popoli più civilizzati tra i quali è raro osservare il superamento dei biblici 120 anni. la tendenza,pur nelle condizioni malsane dell’ambiente di vita che ci stiamo costruendo è quella di accrescere la speranza di vita.
    dati da ritenere certi:
    – nel 12 dicembre del 2012 ci saranno al mondo circa 7 miliardi di esseri umani ma molti più animali, insetti, vegetali e virus ecc…
    – la catena vitale a cui siamo legati prevede che per garantire la vita umana esista un quantitativo minimo di altre forme di vita di cui ho detto più sopra.
    – l’ambiente in cui viviamo è un enorme contenitore che disperde irrimediabilmente nello spazio solo pochi atomi di materia in periodi di tempo lunghissimi. dentro il contenitore, bombardato da enormi quantità di radiazioni e corpuscoli provenienti dall’universo e da pochi meteoriti o asterodi, l’influenza dell’homo tecnologicus si sta facendo sentire sempre più evidentemente con l’applicazione delle sue scoperte per aumentare il benessere generale che cresce quasi verticalmente per un numero così cospicuo di esseri umani da far alzare comunque la media del benessere anche di fronte alla morte di tanti esseri umani che mancano ancora dell’indispensabile per svariati motivi ben noti ma difficilmente controllabili.
    – i mari che predominano mostrano nel pescato, indicatori inconfutabili di più difficili condizioni di vita.
    – le terre, che l’uomo ora è in grado di sfruttare sino a poco più di una decina di km di profondità, mostrano, dai dati economici, maggiori difficoltà a fornire agli esseri umani le materie prime che richiederebbero per mantenere i livelli di crescita e diffusione degli agi di vita. ciò anche tenendo in considerazione il crescere delle capacità umane di reperire nuove risorse e i giochi finanziari di immissione delle stesse sul mercato per pilotare lo sviluppo in modo da trarre il massimo beneficio per chi oggi può accampare diritti di proprietà su ciò che invece appartiene all’intero genere umano.
    – la caratteristica principale del genere umano è la ricerca della supremazia (sia essa individuale o più estesa a gruppi di esseri umani coesi da un’unica idea che li porti ad agire per primeggiare sugli altri. le idee agglomeranti non sono poche e tutti noi ne possiamo elencare in quantità andando con la memoria agli eventi storici cel passato e del presente e a quelli probabili del futuro.
    – per incrementare l’altriuismo e la solidarietà in grado di contrastare la prevaricazione le religioni tutte si sono date molto da fare per diffondere il germe della speranza di una vita infinita e piena di benessere per i “buoni” senza riuscire a trasformare la speranza in una certezza afferrabile dalla crescente capacità logica umana.

    non rimandiamo ulteriormente le azioni necessarie per sentirsi finalmente 7 miliardi di esseri umani che intendono cooperare per il solo fine di eliminare gli sprechi e rafforzare la vivibilità dela casa in cui abitiamo di generazione in generazione cercando di difenderla dalle aggressioni naturabili inevitabili e per il momento impossibili da controllare.
    – i neuroni maschili hanno predominato da sempre nel prendere le decisioni più importanti ma ora non sono più adatti a formare quelle idee rislutive di cui abbiamo bisogno.
    – SIA DATA LA POSSIBILITA’ DECISIONALE AI NEURONI FEMMINILI, l’unica alternativa possibile, tra l’altro.
    – SI ABOLISCA CON UN ATTO DI VOLONTA’ MONDIALE in cui il voto di ogni singolo essere umano abbia lo stesso valore di CREARE IL PRIMO GOVERNO UNICO TERRESTRE.
    – SI DEFINISCANO ED APPLICHINO, UTILIZZANDO TUTTE LE RISORSE SCIENTIFICHE DISPONIBILI i processi per individuare il massimo livello di ILLUMINAZIONE nell’essere umano preposto a decidere nei casi dubbi le scelte operative e sia fondata una società di ILLUMINATI ai quali affidare la gestione dei problemi che intralciano il benessere di tutti i terrestri e dei loro figli i principali dei quali sono, non in ordine di importanza:
    – energetico
    – alimentare
    – sanitario
    – ecologico
    – indirizzo scientifico
    – abolizione della conflittualità umana
    – formulazione di un piano di interventi monitorato ed aggiornato in tempo reale.
    infatti ora si ritiene
    – possibile ottenere energia ad impatto ambientale positivo
    – distribuire le risorse raccolte dal globo in modo uniforme
    – irrobustire la salute generale debellando le cause delle più letali malattie di cui si soffre ora nel mondo umano, animale, vegetale ecc….
    – aiutare la natura nel suo processo di cura dei mali di cui è stata offesa
    – riunire le disponibilità di risorse di cervelli ed economiche di tutto il pianeta incanalandole alla soluzione minimale indispensabile delle priorità in grado di far procedere l’umanità nel suo cammino PACIFICO E SERENO.

    cominciamo a darci da fare! datemi un cenno. Nel frattempo io continuo nelle mie meditazione approfondendo quella che secondo me è la strada per far durare il più a lungo possibile il buono che c’è nell’umanità e che vale la pena di esportare nell’universo che è a nostra disposizione come lo è la terra dopo che avremo imparato come si deve vivere sulla terra.

  28. io credo che la fine del mondo sia cominciata già da tanto tempo solo che non ce ne accorgiamo perchè per fine del mondo s’intende distruzione totale come sicuramente dal film che daranno a novembre così in tanto gli fanno anche la pubblicità.
    L’unica cosa positiva è che forse andrà molt5o meglio se tutti i capocci si metteranno daccordo.

  29. Ho visto voyager..mi sono addormentato prima della fine!
    E’, la fine del mondo nel 2012, un pura fantasia che serve a qualcuno per parlare di qualcosa.
    Mah! forse senza la paura della fine non si capirebbe quanto sia importante vivere!

  30. Ho visto voyager..mi sono addormentato prima della fine!
    E’, la fine del mondo nel 2012, un pura fantasia che serve a qualcuno per parlare di qualcosa.
    Mah! forse senza la paura della fine non si capirebbe quanto sia importante vivere!

  31. Nimic nu dureaza la nesfirsit. Totul in lumea asta se schimba, se transforma nimic nu se pierde. Este normal sa se produca schimbari si in lumea noastra.Suntem o picatura in Universul infinit si pina la urma tot va trebui sa evoluam sau sa involuam. Poate suntem doar o experienta a unor civilizatii mai avansate si care doresc sa vada cum rasa umana, se poate autodistruge singura.

  32. Nimic nu dureaza la nesfirsit. Totul in lumea asta se schimba, se transforma nimic nu se pierde. Este normal sa se produca schimbari si in lumea noastra.Suntem o picatura in Universul infinit si pina la urma tot va trebui sa evoluam sau sa involuam. Poate suntem doar o experienta a unor civilizatii mai avansate si care doresc sa vada cum rasa umana, se poate autodistruge singura.

  33. io credo che la fine del mondo sia cominciata già da tanto tempo solo che non ce ne accorgiamo perchè per fine del mondo s’intende distruzione totale come sicuramente dal film che daranno a novembre così in tanto gli fanno anche la pubblicità.
    L’unica cosa positiva è che forse andrà molt5o meglio se tutti i capocci si metteranno daccordo.

  34. io invece non credo che ci sia una fine come se la immagina, per paura, la maggior parte della gente. Propendo più per un cambiamento epocale, come pare esserci già stato in tempi antichissimi per noi remoti.
    Pur avendo solo mie opinioni personali su quanto accadrà, tuttavia l’intuito mi dice che qualcosa di molto bello e al di là di ogni immaginazione stia per succedere…

  35. io invece non credo che ci sia una fine come se la immagina, per paura, la maggior parte della gente. Propendo più per un cambiamento epocale, come pare esserci già stato in tempi antichissimi per noi remoti.
    Pur avendo solo mie opinioni personali su quanto accadrà, tuttavia l’intuito mi dice che qualcosa di molto bello e al di là di ogni immaginazione stia per succedere…

  36. La fine del mondo???????? mah!! se ne dicono tante, ma io penserei cosa succdera per il 2010 con la crisi mondiale che ci sta colpendo, sopraviveremo!!!

  37. La fine del mondo???????? mah!! se ne dicono tante, ma io penserei cosa succdera per il 2010 con la crisi mondiale che ci sta colpendo, sopraviveremo!!!

  38. Se fosse davero accadra noi terrestri non possiamo fare nulla .Allora perche questo allarme?A chi serve?
    Non basta lo stress quotidiano per il lavoro,la famiglia, i figli.
    Il mondo ha bisogno per piu amore,pace, serenita per godere le meraviglie e la belleza della nostra terra ,che purtroppo ogni giorno siamo distruggendola.
    Preghiamo Dio che ni protega delle tutte queste cattiverie e godiamo i nostri giorni in pace!Amen!

  39. Se fosse davero accadra noi terrestri non possiamo fare nulla .Allora perche questo allarme?A chi serve?
    Non basta lo stress quotidiano per il lavoro,la famiglia, i figli.
    Il mondo ha bisogno per piu amore,pace, serenita per godere le meraviglie e la belleza della nostra terra ,che purtroppo ogni giorno siamo distruggendola.
    Preghiamo Dio che ni protega delle tutte queste cattiverie e godiamo i nostri giorni in pace!Amen!

  40. x CARLO LA BARBERA:

    Presterò più attenzione in modo da evitare errori grammaticali 🙂

    Noto che anche tu, come me, non credi alla fine del mondo!

    è comunque bello sentire il parere di altre persone e discuterne in maniera cordiale.. 🙂

  41. x CARLO LA BARBERA:

    Presterò più attenzione in modo da evitare errori grammaticali 🙂

    Noto che anche tu, come me, non credi alla fine del mondo!

    è comunque bello sentire il parere di altre persone e discuterne in maniera cordiale.. 🙂

  42. CARLO LA BARBERA

    A PARTE IL FATTO CHE PER CREDERE CHE IL MONDO POSSA FINIRE COSI’ DA UN MOMENTO ALL’ALTRO NON BASTA ESSERE MOLTO CRETINI, BISOGNA ESSERE PARTICOLARMENTE CRETINI (E ANCHE UN PO’ PRODIDI) PERCHE’ NON CONTROLLATE L’IGNORANZA DI CHI SCRIVE. IO MI SONO FERMATO ALLE PRIME RIGHE, MI SONO FERMATO A: “SEMBRAVA QUASI CHE NON C’ERA…” MA PORCACCIA LA VACCACCIA SOZZA! E IL CONGIUNTIVO? NON SO CHI SIA IL “LETTERATO”, MA SCOPRITENE L’IDENTITA’ E E MANDATELO A SCUOLA! (ALLE ELEMENTARI) CARLO LA BARBERA – P.S. SE C’E’ QUALCHE “BETULLA” CHE VUOL SCOMMETTERE SULLA FINE DEL MONDO UN PAIO DI CARTONI DI MARTINI MONTELERA, IO SONO DISPOSTO…

  43. CARLO LA BARBERA

    A PARTE IL FATTO CHE PER CREDERE CHE IL MONDO POSSA FINIRE COSI’ DA UN MOMENTO ALL’ALTRO NON BASTA ESSERE MOLTO CRETINI, BISOGNA ESSERE PARTICOLARMENTE CRETINI (E ANCHE UN PO’ PRODIDI) PERCHE’ NON CONTROLLATE L’IGNORANZA DI CHI SCRIVE. IO MI SONO FERMATO ALLE PRIME RIGHE, MI SONO FERMATO A: “SEMBRAVA QUASI CHE NON C’ERA…” MA PORCACCIA LA VACCACCIA SOZZA! E IL CONGIUNTIVO? NON SO CHI SIA IL “LETTERATO”, MA SCOPRITENE L’IDENTITA’ E E MANDATELO A SCUOLA! (ALLE ELEMENTARI) CARLO LA BARBERA – P.S. SE C’E’ QUALCHE “BETULLA” CHE VUOL SCOMMETTERE SULLA FINE DEL MONDO UN PAIO DI CARTONI DI MARTINI MONTELERA, IO SONO DISPOSTO…

  44. Caro Devilio delle mie brame la fine del mondo è tutta una invenzione viste le tante persone psicolabili.

    SalutiBelli

  45. Caro Devilio delle mie brame la fine del mondo è tutta una invenzione viste le tante persone psicolabili.

    SalutiBelli

  46. “Eventualmente” sono per chi campa i cavoli amari ma, tranquilli, è tutta una barzelletta!
    Ciao

  47. “Eventualmente” sono per chi campa i cavoli amari ma, tranquilli, è tutta una barzelletta!
    Ciao

  48. Voglio esserci per vederla, poi scusate, la fine del mondo non avviene tutti i giorni, per chi muore non è la fine del mondo!

  49. Voglio esserci per vederla, poi scusate, la fine del mondo non avviene tutti i giorni, per chi muore non è la fine del mondo!

  50. Per Carlo La Barbera:
    Egregio, per modo di dire…Visto che dai così facilmente delle botte di “ignoranti e cretini”(E qui ti comporti da gran villano),sappi che scrivendo in Internet usando solo maiuscole dimostri grande maleducazione e mancanza di rispetto verso i lettori,a berciare vai a casa tua… Personalmente,credo proprio che tu appartenga a quella categoria, da te descritta,convinta che il mondo possa finire da un momento all’altro. Senza simpatia…..cobra22

    Prodidi ???!!!

  51. Per Carlo La Barbera:
    Egregio, per modo di dire…Visto che dai così facilmente delle botte di “ignoranti e cretini”(E qui ti comporti da gran villano),sappi che scrivendo in Internet usando solo maiuscole dimostri grande maleducazione e mancanza di rispetto verso i lettori,a berciare vai a casa tua… Personalmente,credo proprio che tu appartenga a quella categoria, da te descritta,convinta che il mondo possa finire da un momento all’altro. Senza simpatia…..cobra22

    Prodidi ???!!!

  52. a Cobra 22:

    Grazie per aver preso le difese del blog 🙂

    cmq, c’è da dire che CARLO LA BARBERA nel suo commento ha evidenziato un aspetto del blog che andrebbe più curato 🙂

    Adesso vorrei
    seppellire tutte le bambole gonfiabili” 🙂
    e tornare al nostro sano blogging da persone fuori di testa 🙂

    Scusatemi per il piccolo break
    ma prima della fine del mondo….. meglio sistemare le cose hehehehehehe

  53. a Cobra 22:

    Grazie per aver preso le difese del blog 🙂

    cmq, c’è da dire che CARLO LA BARBERA nel suo commento ha evidenziato un aspetto del blog che andrebbe più curato 🙂

    Adesso vorrei
    seppellire tutte le bambole gonfiabili” 🙂
    e tornare al nostro sano blogging da persone fuori di testa 🙂

    Scusatemi per il piccolo break
    ma prima della fine del mondo….. meglio sistemare le cose hehehehehehe

  54. Devilio, così ci metti paura:
    se dobbiamo stare attenti ai congiuntivi, agli accenti, ecc. qui cominciamo con i dubbi grammaticali e smettiamo di scrivere; ma sarebbe un peccato: è così bello poter scrivere “fuori-di-testa”, abbandonandosi al pensiero come viene, semplicemente per il gusto di scambiarsi impressioni, opinioni, immagini o una battuta!
    Per conto mio, per aiutare la comprensione, gesticolo…anche alla tastiera:allegramente fuori-di-testa in queste pagine.
    Buona giornata,
    GiEffebis

  55. Devilio, così ci metti paura:
    se dobbiamo stare attenti ai congiuntivi, agli accenti, ecc. qui cominciamo con i dubbi grammaticali e smettiamo di scrivere; ma sarebbe un peccato: è così bello poter scrivere “fuori-di-testa”, abbandonandosi al pensiero come viene, semplicemente per il gusto di scambiarsi impressioni, opinioni, immagini o una battuta!
    Per conto mio, per aiutare la comprensione, gesticolo…anche alla tastiera:allegramente fuori-di-testa in queste pagine.
    Buona giornata,
    GiEffebis

  56. A GiEffebis says ;
    Avvallo pienamente il tuo pensiero,ma penso che il tuo commento, meglio sarebbe, fosse rivolto a Carlo la Barbera e non a Devilio…Non credi? Un salutone da………..cobra22

  57. A GiEffebis says ;
    Avvallo pienamente il tuo pensiero,ma penso che il tuo commento, meglio sarebbe, fosse rivolto a Carlo la Barbera e non a Devilio…Non credi? Un salutone da………..cobra22

  58. CARLO LA BARBERA

    AL MIO PRIMO CONTATTO “E”, MI FU DETTO CHE LO SCRIVERE MAIUSCOLO (IO AVEVO ESORDITO COSI’) FOSSE COME “URLARE”. A ME QUESTA SEMBRO’ UNA CONVENZIONE ABBASTANZA SCIOCCA, SECONDO ME SE SI VUOLE “URLARE” METAFORICAMENTE CON LO SCRITTO, MI SEMBRA UN METODO PIU’ VALIDO, SE LO SI FA USANDO CARATTERI PIU’ GRANDI E SCRITTI IN GRASSETTO! STANTE IL FATTO CHE MI SENTO NEL PIENO DIRITTO DI PENSARLA A MODO MIO E SOPRATTUTTO CONSIDERANDO CHE LO SCRIVERE MAIUSCOLO SIA PIU’ COMODO (NON DEVO FAR CASO A COSA DEBBA ESSERE SCRITTO IN UN MODO O NELL’ ALTRO E QUESTO DA UN GUADAGNO DI TEMPO, BISOGNA ANCHE CONSIDERARE CHE SI LEGGE MEGLIO. VISTO CHE CI SONO (COME FACCIO DA QUANDO USO IL COMPUTER, CERCO ADEPTI… INFORMO CHI MI CRITICAVA (COBRA 22) CHE NE HO ANCHE TROVATI. GLI FACCIO ANCHE PRESENTE CHE IO NON SONO MOLTO D’ACCORDO SUL FATTO CHE DIRE AD UN CRETINO CHE E’ CRETINO, SIA DA VILLANI. SI PUO’ ESSERE ACCUSATI DI POCA DIPLOMAZIA, DI MANCANZA DI TATTO O DI GENTILEZZA, MA PERCHE’ DI VILLANIA? LO SAREI SE DICESSI AD UNA PERSONA INTELLIGENTE CHE E’ SCEMO, MA SE LO DICO AD UNO CHE E’ EFFETTIVAMENTE UN CRETINO, MI SENTO NEL PIENO DIRITTO DI FARLO. C’ E’ DA CONSIDERARE POI CHE I GROSSI GUAI CHE HO AVUTO NELLA MIA VITA HANNO AVUTO COME UNICA ORIGINE, LA STUPIDITA’ DI INDIVIDUI CHE INVECE DI ESSERE USATI COME CONCIME, AVEVANO POTERE DI FAR DEL MALE. IL CRETINO E’ MOLTO PIU’ PERICOLOSO DEL DELINQUENTE, IL DELINQUENTE FA DEL MALE AD ALTRI MA A SE E ALLA SUA FAMIGLIA, SE CI RIESCE, FA DEL BENE. IL CRETINO FA DEL MALE ANCHE A SE STESSO… SE POTESSE ESSERE TOLTO DI MEZZO, QUESTO MONDO SAREBBE UN PARADISO! FACCIO UN ESEMPIO SULLA NEGATIVITA’ DEL COMPORTARSI DA CRETINI. SONO IN PARECCHI CHE FANNO JOGGING E TRA QUESTI, LA MAGGIOR PARTE CORRE TENENDO LA DESTRA. ORA A PARTE IL FATTO CHE E’ ESPRESSAMENTE VIETATO DAL CODICE DELLA STRADA NEL QUALE E’ SCRITTO CHE I PEDONI DEBBANO MANTENERE LA SINISTRA, MA PER CAMMINARE CON LE VETTURE CHE VENGONO ALLE SPALLE E QUINDI SENZA NEANCHE VEDERLE, SECONDO ME E’ QUASI OBBLIGATORIO ESSERE UN BEL PO’ CRETINI. IL PROBLEMA E’ CHE SE VENGONO INVESTITI, ANCHE SE ERANO FUORI REGOLA, ALL’ INVESTITORE CREANO COMUNQUE GROSSI PROBLEMI. QUESTO, SOCIALMENTE PARLANDO, NON E’ UN BUON COMPORTAMENTO. CARLO LA BARBERA

  59. CARLO LA BARBERA

    AL MIO PRIMO CONTATTO “E”, MI FU DETTO CHE LO SCRIVERE MAIUSCOLO (IO AVEVO ESORDITO COSI’) FOSSE COME “URLARE”. A ME QUESTA SEMBRO’ UNA CONVENZIONE ABBASTANZA SCIOCCA, SECONDO ME SE SI VUOLE “URLARE” METAFORICAMENTE CON LO SCRITTO, MI SEMBRA UN METODO PIU’ VALIDO, SE LO SI FA USANDO CARATTERI PIU’ GRANDI E SCRITTI IN GRASSETTO! STANTE IL FATTO CHE MI SENTO NEL PIENO DIRITTO DI PENSARLA A MODO MIO E SOPRATTUTTO CONSIDERANDO CHE LO SCRIVERE MAIUSCOLO SIA PIU’ COMODO (NON DEVO FAR CASO A COSA DEBBA ESSERE SCRITTO IN UN MODO O NELL’ ALTRO E QUESTO DA UN GUADAGNO DI TEMPO, BISOGNA ANCHE CONSIDERARE CHE SI LEGGE MEGLIO. VISTO CHE CI SONO (COME FACCIO DA QUANDO USO IL COMPUTER, CERCO ADEPTI… INFORMO CHI MI CRITICAVA (COBRA 22) CHE NE HO ANCHE TROVATI. GLI FACCIO ANCHE PRESENTE CHE IO NON SONO MOLTO D’ACCORDO SUL FATTO CHE DIRE AD UN CRETINO CHE E’ CRETINO, SIA DA VILLANI. SI PUO’ ESSERE ACCUSATI DI POCA DIPLOMAZIA, DI MANCANZA DI TATTO O DI GENTILEZZA, MA PERCHE’ DI VILLANIA? LO SAREI SE DICESSI AD UNA PERSONA INTELLIGENTE CHE E’ SCEMO, MA SE LO DICO AD UNO CHE E’ EFFETTIVAMENTE UN CRETINO, MI SENTO NEL PIENO DIRITTO DI FARLO. C’ E’ DA CONSIDERARE POI CHE I GROSSI GUAI CHE HO AVUTO NELLA MIA VITA HANNO AVUTO COME UNICA ORIGINE, LA STUPIDITA’ DI INDIVIDUI CHE INVECE DI ESSERE USATI COME CONCIME, AVEVANO POTERE DI FAR DEL MALE. IL CRETINO E’ MOLTO PIU’ PERICOLOSO DEL DELINQUENTE, IL DELINQUENTE FA DEL MALE AD ALTRI MA A SE E ALLA SUA FAMIGLIA, SE CI RIESCE, FA DEL BENE. IL CRETINO FA DEL MALE ANCHE A SE STESSO… SE POTESSE ESSERE TOLTO DI MEZZO, QUESTO MONDO SAREBBE UN PARADISO! FACCIO UN ESEMPIO SULLA NEGATIVITA’ DEL COMPORTARSI DA CRETINI. SONO IN PARECCHI CHE FANNO JOGGING E TRA QUESTI, LA MAGGIOR PARTE CORRE TENENDO LA DESTRA. ORA A PARTE IL FATTO CHE E’ ESPRESSAMENTE VIETATO DAL CODICE DELLA STRADA NEL QUALE E’ SCRITTO CHE I PEDONI DEBBANO MANTENERE LA SINISTRA, MA PER CAMMINARE CON LE VETTURE CHE VENGONO ALLE SPALLE E QUINDI SENZA NEANCHE VEDERLE, SECONDO ME E’ QUASI OBBLIGATORIO ESSERE UN BEL PO’ CRETINI. IL PROBLEMA E’ CHE SE VENGONO INVESTITI, ANCHE SE ERANO FUORI REGOLA, ALL’ INVESTITORE CREANO COMUNQUE GROSSI PROBLEMI. QUESTO, SOCIALMENTE PARLANDO, NON E’ UN BUON COMPORTAMENTO. CARLO LA BARBERA

  60. CARLO LA BARBERA

    C’ ERA UN’ ALTRA COSA CHE VOLEVO FAR NOTARE A “COBRA22″… EVIDENTEMENTE LUI NON AVEVA AFFERRATO CHE IO DAVO DEL CRETINO A CHI CREDE A QUESTA, USIAMO UN FRANCESISMO, MINCHIATA DELLA FINE DEL MONDO. NON A CHI PENSA CHE SIA TALE. FORSE LUI E’ UN ALTRO DI QUELLI CHE CREDONO CHE LE TORRI GEMELLE SIANO CROLLATE PERCHE’ MINATE E CHE ARMSTRONG E ALDRIN NON SCESERO SULLA LUNA… SE E’ COSI’ NON MI CONSIDERI UNO AL QUALE PUO’ SCRIVERE… IO LO “OBLITERO”, E LO SPRONO A FARE LO STESSO CON ME… CARLO LA BARBERA

  61. CARLO LA BARBERA

    C’ ERA UN’ ALTRA COSA CHE VOLEVO FAR NOTARE A “COBRA22″… EVIDENTEMENTE LUI NON AVEVA AFFERRATO CHE IO DAVO DEL CRETINO A CHI CREDE A QUESTA, USIAMO UN FRANCESISMO, MINCHIATA DELLA FINE DEL MONDO. NON A CHI PENSA CHE SIA TALE. FORSE LUI E’ UN ALTRO DI QUELLI CHE CREDONO CHE LE TORRI GEMELLE SIANO CROLLATE PERCHE’ MINATE E CHE ARMSTRONG E ALDRIN NON SCESERO SULLA LUNA… SE E’ COSI’ NON MI CONSIDERI UNO AL QUALE PUO’ SCRIVERE… IO LO “OBLITERO”, E LO SPRONO A FARE LO STESSO CON ME… CARLO LA BARBERA

  62. Intanto al 21/12/2012 ci dobbiamo ancora arrivare….ci….. arriveremo….???

  63. Intanto al 21/12/2012 ci dobbiamo ancora arrivare….ci….. arriveremo….???

  64. A carlo la barbera : Sempre meno egregio carlo la barbera; fermo restando quanto,da me, espresso precedentemente, aggiungo che con i tuoi sproloqui,modi, termini e “francesismi” pietosi con cui ti esprimi,confermi di essere una persona ottusa,arrogante e incolta. Per te il mondo è finito nel momento in cui sei nato,vivi solo in ragione della tua presunzione. Non sei all’altezza,e non meriti, di entrare in nessuna “Discussione” No,non hai il diritto ne la posizione di dare del cretino a chi sbaglia un congiuntivo ò crede un po a quello che vuole ma non ti offende…. Continui a offendere ed a parlare di cretini senza accorgerti di parlare solo di te.Per tua fortuna ci sono molti individui che ti somigliano,chissà che non ne diventi il presidente…Molto pericoloso…E adesso “obliterami”, ma prima vai a vedere cosa vuol dire……….A mai più,per tua colpa……….cobra22

  65. A carlo la barbera : Sempre meno egregio carlo la barbera; fermo restando quanto,da me, espresso precedentemente, aggiungo che con i tuoi sproloqui,modi, termini e “francesismi” pietosi con cui ti esprimi,confermi di essere una persona ottusa,arrogante e incolta. Per te il mondo è finito nel momento in cui sei nato,vivi solo in ragione della tua presunzione. Non sei all’altezza,e non meriti, di entrare in nessuna “Discussione” No,non hai il diritto ne la posizione di dare del cretino a chi sbaglia un congiuntivo ò crede un po a quello che vuole ma non ti offende…. Continui a offendere ed a parlare di cretini senza accorgerti di parlare solo di te.Per tua fortuna ci sono molti individui che ti somigliano,chissà che non ne diventi il presidente…Molto pericoloso…E adesso “obliterami”, ma prima vai a vedere cosa vuol dire……….A mai più,per tua colpa……….cobra22

  66. purtroppo è da quando ero bimba che ci spaventavano con questa storia della fine del mondo,e che la prima volta è avvenuta con il diluvio universale:(io avevo una gran paura dei tuoni e lampi e finivo sempre sotto la cattedra della maestra durante i temporali.)oggi penso ma se si salvarono solo mosè,la moglie,i figli con le relative famiglie e tutte le razze di animali,mi sapete dire comsi sono riprodottetutte le 5 razze umane???io credo che l'evoluzione del mondo ci sarà sempre ma la fine è solo quando chiuderemo gli occhi.

I commenti sono chiusi.