aforismi d’amore

aforismi-amore

 

  • Una donna guarda il suo corpo con difficoltà, come se fosse un inaffidabile alleato nella battaglia per l’amore. (Leonard Cohen)
  • Tra un uomo e una donna ciò che chiamano amore è una stagione. E se al suo sbocciare questa stagione è una festa di verde, al suo appassire è solo un mucchio di foglie marce. (Oriana Fallaci)
  • C’è una sola cosa peggiore di un matrimonio senza amore: uno in cui c’è amore, ma da una parte sola.
    (Oscar Wilde)
  • Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l’odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all’amore.
    (Paulo Coelho)
  • Perduto è tutto il tempo che in amor non si spende.
    (Torquato Tasso)
  • Non c’è felicità nell’essere amati. Ognuno ama sé stesso; ma amare, ecco la felicità.
    (Hermann Hesse)
  • Siamo in guerra ed è una guerra di accerchiamento, ognuno di noi assedia l’altro ed è assediato, vogliamo abbattere le mura dell’altro e mantenere le nostre. L’amore verrà quando non ci saranno più barriere, l’amore è la fine dell’assedio. (José Saramago)
  • L’amore è come l’argento vivo nelle tue mani. Lascia le dita aperte e lì vi resterà. Stringilo e scapperà via. (Dorothy Parker)
  • La sola cosa che si possiede è l’amore che si dà. (Isabel Allende)
  • Tutte le passioni ci fanno commettere errori, ma l’amore ci induce a fare i più ridicoli.
    (François de La Rochefoucauld)
  • Temere l’amore è temere la vita, e chi teme la vita è già morto per tre quarti.
    (Bertrand Russell)
  • Il mondo è mutato, la mia poesia è mutata. Una goccia di sangue caduta tra questi versi rimarrà viva su di essi, indelebile come l’amore. (Pablo Neruda)
  • Nelle mie fantasie del sottosuolo non mi sono mai figurato l’amore se non come una lotta, che facevo cominciare sempre dall’odio e finire con l’asservimento morale. (Fedor Dostoevskij)
  • Per tutta la vita non mi sono neppure potuto figurare un altro genere d’amore, e sono arrivato adesso al punto di pensare talvolta che l’amore consista proprio nel diritto spontaneamente concesso dall’oggetto amato di tiranneggiarlo. (Fedor Dostoevskij)
  • Tutte le passioni ci fanno commettere errori, ma l’amore ci induce a fare i più ridicoli. (Francois de La Rochefoucauld )
  • Se si giudica l’amore dai suoi effetti principali, assomiglia molto di più all’odio che all’amicizia.
    (François de La Rochefoucauld)
  • I litigi degli amanti rinnovano l’amore.
    (Terenzio)
  • Si ama solo ciò che non si possiede del tutto.
    (Marcel Proust)
  • Amore non è guardarci l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione.
    (Antoine de Saint Exupéry)
  • Per quanto raro sia il vero amore, è meno raro della vera amicizia. (Francois de La Rochefoucauld )
  • Non c’è travestimento che possa alla lunga nascondere l’amore dov’è, né fingerlo dove non è. (Francois de La Rochefoucauld )
  • Nell’amicizia, come nell’amore, spesso si è più felici per le cose che si ignorano che per quelle che si sanno. (Francois de La Rochefoucauld )
  • Nella gelosia c’è più egoismo che amore. (Francois de La Rochefoucauld
  • Non posso fare a meno di pensare che nell’amore ci sia qualcosa di essenzialmente sbagliato. Tra amici si litiga o ci si perde di vista, e anche tra parenti stretti, ma non c’è questo spasimo, questo pathos, questa fatalità che sta attaccata all’amore. L’amicizia non ha mai l’aspetto della condanna. Perché dunque l’amore è così misteriosamente esclusivo? Si possono avere mille amici, ma si deve amare una sola persona. (Vladimir Nabokov)
  • Quando vide la mia tristezza lei voleva andare, ma era già scritto che quella notte avrei perso il suo amore. (Luis Sepulveda)
  • L’amore è un concetto estensibile che va dal cielo all’inferno, riunisce in sé il bene e il male, il sublime e l’infinito. (Carl Gustav Jung)
  • E’ preferibile l’aver amato e aver perso l’amore al non aver amato affatto.
    (Alfred Tennyson)
  • I ragazzi che s’amano non ci sono per nessuno, sono altrove, ben più lontano della notte.
    (Jacques Prévert)
  • L’amore immaturo dice: ti amo perché ho bisogno di te. L’amore maturo dice: ho bisogno di te perché ti amo.
    (Erich Fromm)
  • Il problema dell’amore è una delle grandi sofferenze dell’umanità e nessuno dovrebbe vergognarsi di pagare il suo tributo. (Carl Gustav Jung)
  • Dove l’amore impera, non c’è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l’amore. L’uno è l’ombra dell’altro. (Carl Gustav Jung)
  • Senza essere e rimanere se stessi, non c’è amore. (Martin Buber)
  • Non v’è amore per la vita senza disperazione di vivere. (Albert Camus)
  • Siamo angeli con un’ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare.
    (Luciano De Crescenzo)
  • L’amore è un canovaccio fornito dalla natura e ricamato dall’immaginazione.
    (Voltaire)
  • Nell’amore, un silenzio val più di un discorso.
    (Blaise Pascal)
  • Il vero amore è eccezionale, due o tre volte in un secolo all’incirca. Per il resto, vanità o noia. (Albert Camus)
  • L’amore non possiede nè vuole essere posseduto. (Kahlil Gibran)
  • Le note dell’amore fanno l’amore più grande. (John Keats)
  • importante gradino verso la conoscenza. (Erasmo da Rotterdam)
  • Il reciproco amore fra chi apprende e chi insegna è il primo e più
  • L’amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio. (Samuel Johnson)

https://www.youtube.com/watch?v=HwFPHgEXeNE

  • Il prossimo è uno che ci è stato imposto di amare come noi stessi e fa di tutto per farci disubbidire.
    (A. Bierce)
  • Una cosa è ammirabile nell’amore, è che quando mi occupo dell’altro, mi occupo ancora di me.
    (Michel Corday)
  • L’amore, al pari del fuoco, non può sussistere senza un continuo moto e cessa di vivere quando cessa di sperare o di temere. (Francois de La Rochefoucauld)
  • La prudenza e l’amore non sono fatti l’una per l’altro; via via che cresce l’amore, la prudenza diminuisce. (Francois de La Rochefoucauld )
  • La gelosia nasce sempre con l’amore, ma non sempre muore con lui. (Francois de La Rochefoucauld )
  • E che cos’è un bacio? Un segreto detto sulla bocca, un istante di infinito che ha il fruscio di un’ape tra le piante.
    (Rostand)
  • L’amore è la saggezza del folle e la follia del saggio.
    (Samuel Johnson)
  • L’amore è più temerario che l’odio.
    (Baltasar Gracián y Morales)
  • Ti indicherò un filtro amoroso senza veleni, senza erbe, senza formule magiche: se vuoi essere amato, ama.
    (Seneca)
  • In amore non amare troppo è un mezzo sicuro per essere amati. (Francois de La Rochefoucauld )
  • In amore guarisce meglio chi guarisce prima. (Francois de La Rochefoucauld )
  • Ciò che fa si che la maggior parte delle donne siano poco sensibili all’amicizia è che essa è insipida quando si è gustato l’amore. (Francois de La Rochefoucauld )
  • C’è un’unica specie d’amore, ma ne esistono mille copie diverse. (Francois de La Rochefoucauld )
  • A ben guardare l’amore nella maggior parte dei suoi effetti somiglia più all’odio che all’amicizia. (Francois de La Rochefoucauld )
  • I momenti migliori dell’amore sono quelli di una quieta e dolce malinconia, dove tu piangi e non sai di che. (Giacomo Leopardi)
  • Tutti sanno per esperienza che è facile innamorarsi, mentre amare veramente è bello ma difficile. Come tutti i veri valori, l’amore non si può acquistare. Il piacere si può acquistare, l’amore no. (Hermann Hesse)
  • L’amore non vuole avere, vuole soltanto amare. (Hermann Hesse)
  • Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente se stessa e percepisce la propria vita. (Hermann Hesse)
  • Un codardo non è capace di dichiarare il proprio amore. Questa è una prerogativa del coraggioso. (Gandhi)
  • Lo spirito, l’idea e l’amore non si possono distruggere. Possiamo cancellare i confini dentro i quali erano racchiusi. Ma essi rimarranno sempre con noi. (Albert Einstein)
  • Quello che rende indissolubili le amicizie e ne raddoppia l’incanto è un sentimento che manca all’amore: la sicurezza. (Honorè De Balzac)
  • L’amore non è cieco, è presbite: prova ne sia che comincia a scorgere i difetti man mano che s’allontana. (Oscar Wilde)
  • In amore non può esserci tranquillità, perché il vantaggio conquistato non è che un nuovo punto di partenza per nuovi desideri. (Marcel Proust)
  •  La casa è dove si trova il cuore. (Plinio il Vecchio)
  • Come l’acqua rimanda il volto al volto, così il cuore rivela l’uomo all’uomo. (Sacre Scritture)
  • L’amore immaturo dice: ti amo perché ho bisogno di te. (L’amore maturo dice: ho bisogno di te perché ti amo. (Erich Fromm)
  • L’amore è l’affetto di una mente che non ha nulla di meglio di cui occuparsi. (Teofrasto)
  • I libri ci danno un diletto che va in profondità, discorrono con noi, ci consigliano e si legano a noi con una sorta di familiarità attiva e penetrante. (Francesco Petrarca)
  • Il più sublime lavoro della poesia è alle cose insensate dare senso e passione. (Giambattista Vico)
  • E’ morale ciò che ti fa sentir bene dopo che l’hai fatto, è immorale ciò che invece ti fa sentire male. (Ernest Hemingway)
  • Esistono persone che mai si sarebbero innamorate, se non avessero avuto la notizia che questa cosa esiste. (François de La Rochefoucauld)
  • L’amore ha sempre svolto romanzi, ossia l’arte di amare è sempre stata romantica. (Novalis)
  • Nessuno può farti sentire infelice se tu non glielo consenti. (Franklin Delano Roosevelt)
  • Le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi. (Luigi Sturzo)
  • L’amore è breve, dimenticare è lungo. (Pablo Neruda)
  •  L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi. (Kahlil Gibran)
  • Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo. (Ernesto Che Guevara)
  • L’amore non vuole avere, vuole soltanto amare. (Hermann Hesse)
  • C’è sempre qualcosa di ridicolo nei sentimenti di chi non amiamo più. (Oscar Wilde)
  • Ogni nostra cognizione, principia dai sentimenti. (Leonardo da Vinci)
  • Scrivere è uno dei sistemi più semplici e più profondi per fare chiarezza dentro di sé e per tramandare la memoria delle nostre esistenze. (Susanna Tamaro)

Add Comment