Alice in Wonderland o Alice nel paese delle meraviglie?

Alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie è uno dei cartoni animati più bizzarri assurdi e pieni di creatività che ho avuto il piacere di assaporare.

Non è facile pensare che dietro il cartone c’è un’opera letteraria scritta nel 1865, per di più  da un matematico !! (per esattezza delle info si chiamava: Lutwidge Dodgson)

Questo splendido cartone ai nostri giorni è ancora visto e rivisto dai nostri pargoli e per la felicità di persone che come me lo reputano un tripudio alla fantasia verrà riprodotto nelle sale cinematografiche sotto forma di film animazione dietro un nome che di certo non pecca per  poca fantasia, ovvero Tim burton. Il film animazione, uscirà solo a marzo del 2010 e io non sto più nella pelle ma per fortuna hanno già messo in rete il trailer in italiano dove è possibile giù vedere alcuni dei personaggi e la qualità del prodotto!

Vi lascio come al solito con un video:

ECCO I LTRAILER IN ITALIANO DI ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

trailer-aliceQuesto è uno di quei film che necessita essere visto al cinema… oppure in una stanza con un mega schermo e un super audio.

Anche tu sei un’estimatore di alice nel paese delle meraviglie?

E pensare che Lewis Carroll scrisse anche il seguito : Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò chissà se tim burton ci proporrà anche questa chicca 🙂

Se ti va puoi vedere i personaggi del cartone (originale) e leggere la  favola attraverso questo sito “la favola di alice nel paese delle meraviglie

ecco un piccolo assaggio di ciò che troverai scritto:

Alice oggi è distratta e non riesce a seguire la lezione di storia: per lei è più divertente intrecciare le margherite e giocare con Oreste, il suo gattino. E ancora più divertente è immaginare un mondo dove anche gli animali e gli oggetti possono parlare. Un Paese delle Meraviglie che si può vedere solo con la fantasia a, un momento! Che cosa ci fa lì un coniglio bianco (anzi, un Bianconiglio) con il panciotto e un  grande orologio? Sta correndo e continua a ripetere: “E’ tardi! Ho fretta!” Alice vorrebbe parlare con lui per chiedergli dove sta andando. …….