Mamma mia! Certo che non si può proprio stare tgranquilli.

Vi posto un video che vi farà pensare molto ma molto e ancora di più sulla vostra sicurezza in casa. Per caso parlando con un’amico che lavora con le porte blindate, mi ha accennato ad un assurdo arnese in grado di aprire serrature di porte corazzate nel giro di pochi secondi.

Ovviamente la prima reazione è quella di non credere a questa assurda diavoleria e invece?!!?!?!?!?! Dopo un paio di ricerche sul web sono arrivato all’infernale attrezzo chiamato “grimaldello bulgaro” o chiave bulgara etc….

In pratica con questa specie di chiave auto-codificante si riesce in maniera meccanica a ricreare la chiave originale di serrature a doppia mappatura in modo da poter aprire con facilità le porte o i portoncini con quel tipo di serratura.

La cosa più assurda è che esistono dei tutorial sul tubo che non solo fanno vedere gli arnesi malefici, ma spiegano anche come fare per…

Incredibile? non credi a quel che sto scrivendo in questo pazzo blog? ecco la prova:

http://www.youtube.com/watch?v=5ko-XeXzIpA&

Non ci credevi lo so lo so! Ma adesso potresti anche portare all’attenzione del tuo fabro di fiducia questo aspetto in modo da trovare una soluzione al problema evitando che così malviventi o mal intenzionati possano pensare di forzare anche casa tua.

uffff non si può vivere così! Servirebbe un po di relax e tanta calma :_(

Approposito se pensi che la tua bici sia al sicuro con la catena ed il classico catenaccio, oppure hai intenzione di mettere un lucchetto in qualsivoglia occhiello utilizzandolo da serratura, non farti illusioni ecco come si apre nel giro di pochi intanti.

Alla prossima 🙂

3 COMMENTS

  1. Stupendo, cosi l’Italia e sopratutto noi poveri mortali possiamo prenderla in quel posto più facilmente.

  2. hahaha bello il “grimaldello” hahah!! ti lascio un altro video molto simpatico sulle “porte” hahaah …. edit by admin

    • ciao claudio ma se non metti almeno il nome del video come facciamo a vederlo? ti riferifi a “happy bortday ermetika”? io con quello sono morto di risate 😉

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here