Come fare backup iphone

Immagina se, malauguratamente, da un momento all’altro dovessi perdere tutte le informazioni contenute sul tuo iPhone. Foto, canzoni, video, documenti, account, email e numeri di telefono andrebbero irrimediabilmente persi e con essi la tua vita potrebbe farsi più dura.

come fare backup iphone

Immagina invece se dovessi perdere il tuo “melafonino”, anche in questo caso le tue preziose informazioni personali saranno perse per sempre. Oppure ancora hai esaurito la memoria interna e hai bisogno di archiviare alcuni file da qualche parte per poterne poi memorizzare altri. Oppure più semplicemente hai necessità di resettare il tuo smartphone per dare una bella ripulita e non vuoi perdere tutti i file. Per questo è stata introdotta da Apple la funzionalità Backup su iPhone. Vediamo insieme come effettuarlo.

La prima cosa da sapere è che esistono due modi per effettuare un backup su iPhone: attraverso l’archiviazione su / tramite computer e attraverso il servizio di storage iCloud.

Per il secondo metodo può non essere necessario avere a disposizione un computer (oppure di un Mac) ma semplicemente una connessione WiFi.

Procediamo con l’archiviazione su computer

Per prima cosa avrete bisogno del software iTunes fornito da Apple e per scaricarlo basta collegarsi sul sito internet http://www.apple.com/it/itunes/affiliates/download/ e cliccare sul link “Scarica ora”. La piattaforma Apple riconoscerà automaticamente su quale Sistema Operativo si sta tentando di scaricare l’applicativo.

A download terminato eseguire il setup e proseguire con il processo di installazione. A questo punto avrete installato il vostro iTunes e non vi resta che collegare l’iPhone col cavo USB al vostro PC. Una volta riconosciuto il vostro smartphone recatevi nella sezione “DISPOSITIVI” a sinistra e cliccate sulla relativa voce “xxxx iPhone”, (dove xxxx sta per il nome del proprietario del dispositivo). Vi apparirà a destra la scheda relativa al vostro “melafonino”. Recandovi nella sezione “Backup” sotto avremo due scelte per effettuare il nostro salvataggio dei dati: “iCloud” e “Questo computer”. Selezioneremo quest’ultima voce e cliccheremo sul pulsante a destra “Effettua backup adesso”. Così facendo copieremo tutti i dati del nostro smartphone sul computer.

come fare backup iphone

Procediamo con l’archiviazione tramite computer

Se invece vorreste salvare i vostri dati sul cloud di Apple, ovvero iCloud, potrete procedere in due modi. Una è attraverso il vostro computer, vediamo come.

Una volta installato il software iTunes, scaricato sempre dal sito web fornito in precedenza, dovrete comunque collegare il vostro iPhone al PC attraverso il cavo USB e attendere il riconoscimento. A questo punto recandosi sul nome del dispositivo a sinistra vi si apparirà a destra la sezione Backup. Sotto la voce “Effettua backup automaticamente” selezionerete la dicitura “iCloud” cliccando successivamente sul bottone a destra “Effettua backup adesso”. Anche qui dovrete attendere che la sincronizzazione sia completa. Attenzione: questa procedura non effettuerà alcun salvataggio dei vostri dati in locale (sul PC).

Inoltre, potrete notare come, selezionando una delle modalità di salvataggio dati consentite (cioè “iCloud” e “Questo computer”) nello spazio a destra verrà riportata la data e l’ora dell’ultimo backup creato, semmai ce n’é stato uno in precedenza.

Se procederete come spiegato precedentemente, ogni qualvolta il vostro iPhone verrà collegato al PC, avverrà automaticamente la sincronizzazione dei dati, sia che si tratti di sincronizzazione su computer, che su iCloud.

In entrambe le procedure, inoltre, è possibile aggiungere un’opzione di salvataggio che permetterà la memorizzazione delle password degli account utilizzati sul “melafonino”. Per far ciò vi basterà inserire un segno di spunta alla sottostante voce “Codifica backup iPhone”.

Procediamo con l’archiviazione su iCloud

Un metodo più semplice e sbrigativo per fare il backup dei vostri dati è quello di utilizzare le impostazioni di iCloud fornite dall’iPhone stesso. Ciò di cui avrete necessariamente bisogno sarà una connessione WiFi e il resto lo vedrete in seguito. Recatevi nella sezione “Impostazioni” del vostro iPhone, scorrete il menu fino a raggiungere la voce “iCloud”. Entrandovi, vi troverete di fronte ad un elenco di applicazioni a cui vorreste dare il permesso di salvare i propri dati sul cloud di Apple. Scorrendo verso il basso troverete la scritta “Backup”, cliccateci su. Successivamente attivate la voce “Backup iCloud” e successivamente cliccate sulla voce in basso “Esegui backup adesso”. A questo punto partirà il processo di salvataggio dei dati su iCloud.

Add Comment