Come fare bolle di sapone

Se sei stanco delle solite bolle di sapone che scoppiano subito oppure sono così piccole da essere quasi invisibili, prova queste ricette. Hai solo l’imbarazzo della scelta.

Puoi decidere per la ricetta base, semplice e veloce da realizzare. Oppure puoi scegliere di armarti di pazienza e realizzare il procedimento per ottenere delle bolle megagalattiche.

Il risultato ti stupirà e ti permetterà di trascorrere momenti divertenti con i tuoi bambini.

bolle1

La ricetta base per ottenere delle belle bolle di sapone è molto semplice. Ti basterà mescolare insieme 3 bicchieri di acqua, 2 bicchieri di glicerina (puoi trovarla in farmacia) e 1 bicchiere di detersivo per piatti. Mescola, fai riposare per circa 30 minuti e inizia a divertirti. Tieni presente solo alcune variabili.

Non realizzarle in giornate ventose nè troppo fredde e puoi sostituire la glicerina con il miele (anche se ti verranno un pò più pesanti). Conserva i contenitori usati delle bolle di sapone. Sarà molto più comodo utilizzare la soluzione casalinga.

Se hai difficoltà a reperire la glicerina , puoi provare a realizzare una ricetta senza questo ingrediente. Mescola in un contenitore 4 bicchieri di acqua tiepida, mezzo bicchiere di zucchero e mezzo bicchiere di detersivo liquido per piatti. Sciogli bene lo zucchero nell’acqua e aggiungi in seguito il detersivo. Le tue bolle di sapone senza glicerina sono pronte!

Se vuoi delle bolle di sapone giganti e resistenti, armati di pazienza e degli ingredienti corretti. In una grande ciotola versa una confezione di detersivo liquido per piatti, mezzo vasetto di acqua (per la misura utilizza un vecchio vasetto per lo yogurt pulito), 2 cucchiaini di zucchero a velo e un vasetto quasi pieno di glicerina. Mescola con attenzione e cerca di non creare troppa schiuma. Più sarai delicato in questa fase, migliore sarà il risultato. A questo punto, chiudi ermeticamente il tuo contenitore e lascia riposare per due giorni la miscela ottenuta. Trascorso il periodo necessario, agita leggermente il liquido e inizia a fare le tue bolle di sapone. Hai due soluzioni a portata di mano relative agli strumenti da utilizzare per fare le bolle. La prima ti consentirà di ottenere bolle di sapone veramente grandi. Prendi un filo di rame sottile e lungo circa 30 mm (in alternativa utilizza il filo delle grucce della lavanderia). Non ti rimane altro che modellare a tuo piacimento questo filo e immergerlo nel liquido che hai creato.

bolle3

 

Per il secondo metodo ti occorreranno due cannucce e un filo sottile. Devi far passare questo filo all’interno delle cannucce, a mò di collana, e poi lo devi chiudere. A questo punto non ti rimane altro che intingere lo strumento che hai creato nel liquido e creare delle fantastiche bolle. Un’ultima ricetta prevede l’utilizzo di un ingrediente presente in tutte le cucine: l’amido di mais. In una ciotola mescola 4 decilitri di acqua, 1 decilitro di detersivo per piatti, 4 cucchiai di zucchero semolato e 1 cucchiaio di amido di mais. Mescola, facendo attenzione a non creare troppa schiuma. Se la prima volta non ottieni un risultato soddisfacente, prova a cambiare marca di detersivo per piatti. Divertiti a creare vari strumenti per fare le bolle. Taglia pochi centimetri del collo di una bottiglia di plastica, immergilo nel liquido e prova a soffiarci dentro. Un imbuto è la soluzione ideale per realizzare grandi bolle. Lo immergi nella miscela e poi realizzi le bolle soffiando nella parte lunga dell’imbuto stesso.

Come vedi, hai a portata di mano varie soluzioni che ti consentono di realizzare delle fantastiche bolle di sapone. Non ti resta che provare quella più adatta al tuo divertimento!

Add Comment