Come fare la cacca

Per poter andare di corpo non bisogna effettuare operazioni che potrebbero sembrare impossibili ma, al contrario di quanto si possa immaginare, questo procedimento deve essere il più naturale possibile, in modo tale che si possano evitare delle conseguenze negative devastanti per il proprio corpo.
Ecco come procedere per fare la cacca in maniera corretta.

Non aspettare che i dolori siano atroci

cacca2

Come prima cosa, per andare correttamente di corpo, occorre ascoltare attentamente i segnali che, il proprio corpo, invia a chi deve andare di corpo.
Le fitte allo stomaco, oppure quello leggero stimolo che si sente nella pancia, devono essere sempre e comunque ascoltati con molta attenzione, in modo tale da poter evitare una vasta serie di conseguenze negative.
Sarà quindi molto importante recarsi subito in bagno non appena il proprio corpo, in particolar modo gli intestini, tendono a lamentarsi, creando dolore ed altri sintomi simili.

Rilassarsi quando si deve andare di corpo

cacca3

Per poter fare la cacca, dopo aver consumato un pasto ma anche in altre occasioni, occorre semplicemente lasciare che, la propria mente, sia completamente rilassata.
Bisogna cercare di evitare di essere tesi oppure di avere il corpo rigido: il relax, infatti, gioca un ruolo fondamentale e tende a rilassare e sciogliere tutti i muscoli dell’intestino e dell’addome, nonché quelli delle gambe e della zona dei glutei.
Rilassarsi significa lasciare che, il corpo, possa svolgere le sue normali funzioni, ovvero in questo caso sarà possibile andare di corpo senza che vi possano essere problematiche di ogni natura.
Per poter riuscire a portare al termine questa particolare mansione fisiologica, bisogna cercare di ricreare, nel bagno di casa propria, quell’atmosfera che riesce a regalare delle ottime sensazioni di relax senza che vi possano essere delle complicazioni di ogni genere.
Sarà quindi possibile poter lasciare che il proprio corpo svolga le sue funzioni concentrandosi su altre attività: ascoltare musica, frugare il telefono, leggere o compiere altre azioni che possono essere svolte quando si è in bagno in posizione seduta e che riescono a regalare il relax massimo, rappresentano quel tipo di comportamento assolutamente da adottare per poter andare di corpo in maniera facile e veloce, senza alcuna complicazione di ogni genere.
Fare i bisogni fisiologici, ovvero le feci, non è quindi complicato se si adotta questo semplice e particolare modo di fare naturale al cento per cento.

La posizione ideale per poter andare di corpo

cacca4

Per poter essere sicuri del fatto che, il proprio corpo sia in grado di espellere i suoi bisogni, sarà necessario cercare di adottare un modo di fare semplice, che riguarda la posizione da sfruttare.
Non bisogna rimanere seduti appoggiati allo schienale del bagno oppure adottare una posizione quasi sdraiata.
Al contrario: bisogna assumere una posizione che risulta essere simile a quella dei cani, ovvero col posteriore leggermente alzato e con la schiena poco piegata in avanti.
Bisogna cercare di tenere questa posizione visto che, procedendo in questo modo, gli intestini non si irriteranno e soprattutto non si creerà quel tipo di dolore che troppo spesso deriva appunto da una posizione errata.
Fare la cacca richiede anche una certa posizione che garantisce, ad una persona, la possibilità di poter espellere i propri bisogni senza che vi possano essere complicazioni e soprattutto senza che, il dolore, possa essere una costante che accompagna tale azione.