Le scarpe, come è risaputo, sono un accessorio fondamentale per gli amanti di sport, e in particolare per gli amanti della corsa. Acquistare le scarpe giuste è non soltanto preferibile per ottenere il confort ottimale, ma necessario per tutelare la salute dei runners.

Colorate, stilose, monocolore o più stravaganti, ma il vero imperativo per le scarpe da corsa è la comodità.

Tantissimi i modelli sul mercato, ma per la scelta delle scarpe più adatte alle tue esigenze dovrai dotarti di una conoscenza di base dei vari modelli.

Sulla scelta avranno un peso decisivo eventuali problemi ai piedi, la postura, il tuo pesoforma, l’andatura, il luogo dell’allenamento e, cosa fondamentale, il tipo di utilizzo (gare, allenamenti, riscaldamenti, su pista, su asfalto o su prato).

Indipendentemente dalla marca, una scarpa potrà risultare più o meno giusta a seconda di caratteristiche e fattori individuali, come la morfologia della colonna vertebrale e l’appoggio del piede.

Scopriamo insieme le diverse categorie di scarpe da corsa attualmente in commercio.

LE MINIMALISTE

L’acquisto di un paio di scarpe da corsa minimaliste è, prima di tutto, l’acquisto di un prodotto che piace. Questo tipo di calzatura nasce, infatti, per allenamenti brevi e rapidi e non per essere indossata a lungo. La scarpa minimalista punta, anzitutto, sul comfort, fino a riprodurre una sensazione assimilabile a quella del “camminare a piedi nudi”.

LE SUPERLEGGERE

Questo tipo di calzature sono molto utilizzate da giovani e giovanissimi e, più in generale, da coloro che sono dotati di una struttura muscolo-scheletrica e osteo-articolare pressoché perfetta. Per la loro elevata versatilità e la loro leggerezza non creeranno alcun tipo di difficoltà o disagio nell’utilizzo. Nessun errore nella scelta: tantissimi i modelli in vendita a buon mercato anche su Amazon.

LE INTERMEDIE

Si tratta di scarpe da running più “tecnologica”. Non a caso nella scelta si deve tener conto di parametri quali il peso e l’impostazione. Le intermedie sono considerate a tutti gli effetti scarpe da gara, adatte, per le loro caratteristiche, anche al fondo. Diverse le opzioni in commercio, sia nella versione femminile che maschile. Trovare il modello giusto, quello che fa proprio per te, sarà un gioco da ragazzi.

MASSIMO

Le scarpe di massimo ammortizzo sono adatte a tutti e rappresentano una categoria molto apprezzata dai più giovani, che le utilizzano addirittura nella vita quotidiana. Nella scelta bisogna, tuttavia, tenere presente dell’utilizzo che si ha intenzione di farne. L’ampia gamma di modelli presente sul mercato renderà la scelta tutt’altro che difficile. L’unico imperativo sarà prediligere il comfort del tuo piede, che vadano ben oltre le mere considerazioni estetiche.

LE STABILI

Si tratta di una categoria di scarpe particolarmente benefiche, ma da utilizzare in casi di reale necessità. L’utilizzo di scarpe stabili in assenza di problemi specifici potrebbe, infatti, sortire l’effetto contrario. Prima dell’acquisto bisognerà, pertanto, tener conto delle necessità specifiche e copiere una scelta realmente oculata.

In conclusione, per da running più adatte a te, il consiglio è quello di tenere ben a mente cinque parametri fondamentali: la forma del tuo piede, l’appoggio del piede stesso, il tuo peso complessivo, il grado di allenamento e l’utilizzo che intendi farne.
Al termine dell’allenamento ti renderai di aver realmente scelto le scarpe giuste se i tuoi piedi, meno affatticati e in totale comfort, ringrazieranno.