Cosa è e perché si consulta l’oroscopo?

Cosa è l’astrologia

Cosa è e perché si consulta l'oroscopo? 1L’astrologia è una credenza antica, risalente fin dalla notte dei tempi seppur con mezzi superficiali e primitivi, che si occupa e si preoccupa di osservare i fenomeni celesti e li interpreta.

Dal rapporto degli astri e la loro posizione nel cosmo, è possibile ricavare delle informazioni importanti dato che è il perno centrale dell’astrologia è l’influenza di essi sulla vita dell’uomo.

Il significato è legato alla comprensione del carattere e della personalità di un individuo, a predire il futuro o conoscere risposte ai propri interrogativi.

Separata dall’astronomia dal XVII secolo, ovvero da quando Copernico rivoluzionò la scienza con l’eliocentricità, viene oggi considerata una pseudoscienza ovvero una materia che vuole presentarsi come scienza ma priva di tutti quei fondamenti e metodi sperimentali tipici di quest’ultima.

Legata al mondo dell’occulto, rimane soggetto di grande fascino e sono milioni le persone che si affidano alla bravura degli astrologi tramite letture di tarocchi, divinazione e oroscopo.

Cosa è l’oroscopo

Nel momento in cui un individuo nasce, gli astri e i corpi celesti sono situati in una precisa posizione, in base ad essa è stato stilato un metodo universale che racchiude queste posizioni in dodici segni.

Cosa è e perché si consulta l'oroscopo? 2

Una per ogni mese dell’anno.

Dodici sono anche le eclittiche, ovvero i movimenti del Sole intorno alla Terra.

Questa visione è stata superata, come detto precedentemente, dalla Teoria Copernicana ma perdura tuttora perché vengono presi in considerazione il cammino apparente e non quello reale.

L’origine dell’oroscopo di oggi coincide con l’equinozio di Primavera ovvero 20-21 marzo, il momento della rivoluzione terrestre in cui il Sole è situato perpendicolarmente rispetto all’Equatore, chiamato punto Zenit.

Ecco perché l’Ariete è sempre il primo segno a comparire nell’oroscopo.

Ma non conta solo la data di nascita per stilare un buon oroscopo.

Siamo abituati a leggere gli oroscopi delle riviste che sono però superficiali e danno una chiave di lettura generalizzata.

Un oroscopo personale tiene conto anche della posizione degli astri celesti rispetto alle eclittiche, ecco perché è importante conoscere l’ora in cui si è nati.

Il risultato di tutte queste indicazioni è una vera e propria mappa individuale intervallata da piccoli segni interpretabili da un esperto di astrologia.

Cosa è lo Zodiaco

Molto spesso le persone credono che lo Zodiaco sia semplicemente l’insieme dei segni zodiacali e ciò è giusto e sbagliato allo stesso tempo.

Giusto perché è attinente con i dodici segni zodiacali ma è sbagliato perché è molto di più di una mera lista.

Lo Zodiaco è una fascia celeste, un insieme di dodici costellazioni tra le più importanti dell’Universo.

Cosa è e perché si consulta l'oroscopo? 3Per capire velocemente di cosa stiamo parlando dobbiamo ritornare al movimento apparente che compie il Sole, le sue eclittiche si fermano in dodici costellazioni diverse.

Nel mese di dicembre tocca anche una tredicesima costellazione, Ofiuco, ma non viene considerata perché si è ritenuto opportuno mantenere una certa corrispondenza con i mesi dell’anno.

I 12 segni dello Zodiaco e le loro caratteristiche

I dodici segni dello Zodiaco sono: Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci.

L’Ariete è definito “il segno dei segni” e rappresenta la prima casa delle eclittiche solari.

In essa c’è l’infanzia, il gioco, l’istintività.

Il carattere della persona con questo segno è molto forte, aggressivo ma al tempo stesso dotato di dolcezza e generosità.

Il suo stile di vita è improntato a fare tutto al massimo, senza mezzi termini.

Il Toro è la seconda casa, il momento della conoscenza con il mondo esterno e della consapevolezza.

Ecco perché la sua caratteristica è una curiosità verso ciò che accade e un amore per tutto ciò che è artistico e culturale, in special modo la musica.

Il suo carattere è romantico, pragmatico e parsimonioso, il Toro vuole sentirsi sicuro e lotta duramente per raggiungere l’agiatezza.

Cosa è e perché si consulta l'oroscopo? 4La costellazione del Gemelli è la terza casa dello Zodiaco, ovvero l’adolescenza.

Ciò denota una vitalità e un dinamismo unici negli individui Gemelli, amanti del rischio, dei cambiamenti, della vita sociale e del divertimento.

La casa del Cancro rappresenta quel momento in cui non si è più adolescenti ma non ancora uomini ed è la fase della formazione del carattere.

Le sue caratteristiche sono la dolcezza, l’emotività, la sensibilità, l’attaccamento alla famiglia e una fragilità che li porta a cambiare repentinamente umore.

Il Leone rappresenta la fase matura dell’individuo, simbolo di fierezza, coraggio e fervore.

Le sue caratteristiche sono l’affermazione della sua indipendenza, la ricerca di uno stile di vita attiva e autoritario ma pecca di troppa fiducia in se stesso.

Il segno della Vergine è situato nella sesta casa dello Zodiaco, legato alla quotidianità dell’individuo.

Le sue caratteristiche sono l’organizzazione, a volte un po’ troppo pignola, la tendenza a cercare la ragione piuttosto che il sentimento e la programmazione invece che l’istintività.

La Bilancia rappresenta il matrimonio, da ciò si evince la sua tendenza a cercare compromessi, a giustificare le pecche altrui, all’amore incondizionato e all’essere sempre giusto nei confronti degli altri.

A proposito di istinto, proprio lo Scorpione ne è la piena rappresentazione.

Inizialmente freddi, tendono ad aprirsi con il tempo, rivelando una ricchezza senza eguali.

Intelligenti, gelosi ed estremisti, anche loro non conoscono mezzi termini come gli Arieti.
Il Sagittario rappresenta quel momento in cui si espandono gli orizzonti alla ricerca della spiritualità.

Le sue caratteristiche sono l’ambizione, l’amore per l’avventura, la ricerca di nuovi stimoli e la capacità di guardare oltre.

Cosa è e perché si consulta l'oroscopo? 5Il senso religioso e la spiritualità sono padroni della sua vita.

Il Capricorno è il simbolo dell’ambizione e del successo, gli individui nati con questo segno sono concentrati su se stessi, sul lavoro, con un’etica dedita al sacrificio e a dare il meglio di sé per raggiungere un obiettivo grande e lontano.

Si può dire che essi vivono in virtù di ciò che vogliono diventare.

L’Acquario è strettamente collegato con i rapporti sociali e le amicizie.

Il suo carattere è volatile, libero, fantasioso e senza pregiudizi.

Il suo stile di vita è improntato al genio e le sue idee possono sembrare strane ma sono in realtà innovative e brillanti.

Infine i Pesci, l’ultima casa dello Zodiaco, simbolo dell’eternità.

Un carattere pieno di contrasti, di luci e ombre, di ricerca interiore con una sensibilità e un’immaginazione unici al mondo. Amante dell’arte, della religione e della vita, non gli importa delle ricchezze ma solo dello stretto necessario.

Quali oroscopi esistono?

Conosciamo l’oroscopo cinese (combina i 12 segni con 5 simboli primitivi e si completa ogni 60 anni), l’oroscopo indiano (che si approccia prevalentemente all’Induismo), oroscopo celtico (che associa ogni giorno con un preciso significato), calendario azteco (molto complesso ed è costituito da un almanacco divinatorio).

Add Comment