Perché viene la nausea in gravidanza?

Nausea e vomito sono i disturbi più comuni che le donne hanno, in particolar modo, durante i primi tre mesi della la gravidanza.

Questi disturbi sono causati da diversi fattori. Vediamo quali.

AUMENTO DEGLI ESTROGENI E DEL PROGESTERONE
Durante la gravidanza molti ormoni aumentano a dismisura e sono i responsabili, in particolar modo, delle nausee e del vomito poiché sono in grado di raggiungere e sollecitare l’ipotalamo (piccola parte del cervello capace di regolare tra le varie cose la temperatura corporea, la fame e la sete). Per tale motivazione questa è una causa molto plausibile delle nausee durante la gravidanza.
Inoltre il progesterone è anche responsabile della sindrome da intestino pigro. Se questo ormone aumenta si formano maggiori quantità di gas nell’intestino favorendo la stitichezza e, indirettamente, anche la comparsa di nausea e vomito.

REAZIONE AGLI ODORI
Gli ormoni influiscono oltremodo, sia in positivo che in negativo, anche sulla parte del cervello che interessa la percezione degli odori: il rinoencefalo che, a sua volta, è strettamente collegato al centro cerebrale che controlla nausea e vomito.
Aumentando gli ormoni, dunque, aumenta anche la sensibilità agli odori e quindi compare la nausea.

REAZIONE ANOMALA DEL SISTEMA IMMUNITARIO
Un’altra possibile causa della nausea è un comportamento anomalo del sistema immunitario che considera il feto come un corpo estraneo.

CARENZA DI VITAMINE
Nel periodo di gravidanza, molto spesso, la donna soffre di carenza di vitamina B che, se presente nell’organismo nelle giuste quantità, regola i centri cerebrali associati alla nausea e al vomito. Quando si ha carenza di questa importante vitamina, dunque, sono più frequenti gli episodi di vomito e nausea.

PRESERVAZIONE DEL FETO
Alcuni studi hanno dimostrato che le donne che soffrono di nausea e vomito durante la gravidanza partoriscono bambini con minori probabilità di malformazioni e rischiano meno aborti delle donne che, invece, non hanno questi disturbi.

ANSIA
Le donne incinte, si sà, risultano sempre più spesso ansiose e preoccupate.
Spesse volte l’ansia provoca nausea e vomito anche se non si è in attesa.

Add Comment