tradizioni matrimonio nel mondo

Le tradizioni che roteano attorno alla celebrazione del matrimonio, variano da zona in zona, e spesso includono degli elementi tipici di quel luogo. Infatti tante sono le tradizioni influenzate dalla religione, dalle usanze e dai costumi della popolazione.

Infatti lo scopo di questa guida è quella di evidenziare in alcuni luoghi come avvengono i festeggiamenti del matrimonio nel mondo.
In Polinesia ad esempio, il rito si svolge come una festa tipica del paese, dove anche le persone del villaggio cercano di organizzarsi al meglio. Il rito vero e proprio è simile a quello occidentale, l’unica differenza in questo caso è che l’onere del banchetto spetta ad entrambi i genitori degli sposi. Durante la cerimonia, si svolgono canti e balli, e il banchetto è molto abbondante.In India invece, la maggior parte dei matrimoni si svolgono nel mese di ottobre, questo perchè si pensa che le forze del bene sono maggiori delle forze del male e per questo motivo che la maggioranza vuole sposarsi proprio in questo periodo. Durante la cerimonia, gli sposi rimangono seduti su di un trono ricoperti di petali di fiori gialli, che simboleggiano il buon augurio per il matrimonio.

http://www.youtube.com/watch?v=uSTHUohjeLo&In Afghanistan la funzione si festeggia con marito e moglie separati. Da un lato ci sono le donne e dell’altro gli uomini. Un piccolo particolare da non tralasciare è che i regali vengono fatti direttamente dagli sposi ai parenti.In Grecia il rito non prevede lo scambio di voti nuziali, ma gli sposi arrivano in chiesa portando entrambi delle candele bianche e sull’altare invece consacrano la loro unione unendo le proprie mani. La funzione è ricca più che altro di simbolismi, dove il matrimonio viene visto non come un contratto tra 2 persone, bensì come unione tra 2 anime.

In Russia invece, la celebrazione è simile a quella occidentale, l’unica differenza è che la donna veste di blu e non di bianco, e che entrambi portano delle candele sull’altare. Al momento del si, il bouchet della sposa viene lanciato alle amiche e ai parenti.

Negli Stati Uniti d’America, il rito può essere diverso a secondo del luogo in cui ci si sposa. Ad esempio a Las Vegas, si possono organizzare matrimoni in poco tempo spendendo non troppi soldi, mentre a New Orleans le nozze si festaggiano con canti, balli e con due torte, di cui una è per gli invitati, mentre l’altra contiene 10 oggetti nascosti legati con dei nastrini. Le amiche della sposa dovranno scegliere uno di questi nastrini, colei che troverà 2 anelli vuol dire che si sposerà al più presto, mentre chi troverà un ditale rimarrà zitella.

In Giappone invece, la donna porta in testa un panno bianco che simboleggia la sua intenzione di non mostrarsi gelosa verso il proprio futuro consorte. Entrambi portano dei kimoni lussuosi e la particolartà della cerimonia è caratterizzata dal fatto che entrambi durante la funzione bevono per tre volte da una ciotola contenete riso e sakè. Al termine della celebrazione, solo la sposa effettuerà il rito del te proponendo la prima tazza al coniuge in segno di obbedienza e sottomissione.

In Vietnam la mamma della ragazza si reca di buon mattino in visita della famiglia dello sposo, portando con sè due regali. Il primo regalo è una pianta particolare che simboleggia il rispetto, mentre il secondo dono è un gesso rosa che rappresenta la felicità.
Successivamente sarà lo sposo che si recherà dalla famiglia della futura consorte con amici e parenti, portando con sè gioielli e denaro.

Nella comunità degli Amish invece, la cerimonia è molto semplice, e viene celebrata esclusivamente nel periodo che va da novembre a dicembre, quando le piantagioni sono ferme. Gli sposi ricevono come regalo arnesi per lavorare e forchette e piatti per mangiare.

In Africa, in particolare in Sudan, l’uomo deve pagare in vacche, la famiglia della futura moglie, poichè per quest’ultima il matrimonio rappresenta una perdita economica. Gli invitati indossano gli abiti tradizionali del posto di provenienza.

Nelle Filippine, il fidanzato si reca prima del matrimonio a casa della compagna, per chiedere la sua mano. Nel frattempo potrebbe anche eseguire alcuni lavori domestici, per dimostrare alla famiglia di lei che è in grado di prendersi cura della donna.

Mentre in alcuni Paesi Arabi, la sposa esibisce i piedi tutti decorati con tatuaggi. Durante tutta la funzione i coniugi rimangono separati.

Add Comment